MINIEOLICO

0
34

Ecco come i residenti del Connecticut possono smettere di fare affidamento sui combustibili fossili per alimentare le loro case e passare a fonti di energia sostenibili.

MINIEOLICO

Il primo passo: efficienza energetica

Il primo modo per allontanarsi dai combustibili fossili è quello di alimentare la casa in modo più efficiente, ha detto Martha Klein, ex presidente del capitolo del Sierra Club nel Connecticut che ora conduce la campagna Beyond Gas. Ciò potrebbe comportare l’inserimento di lampadine a risparmio energetico come i LED e l’installazione di apparecchi Energy Star aggiornati. Puoi anche assicurarti che la tua casa sia adeguatamente isolata in modo da non usare troppa energia per riscaldare la tua casa. Klein consiglia inoltre ai proprietari di case di guardare il sito Web di Energized CT , che pubblicizza gli audit di efficienza casa per $ 150 o meno, a seconda delle entrate.

“La migliore potenza, la più economica potenza e la potenza che non causa alcun inquinamento è il potere che non usiamo mai”, ha detto Klein.

Una volta che hai ridotto la domanda di energia, puoi considerare di fare affidamento sull’energia solare invece che sui combustibili fossili.

Secondo passo: passare al Solar

Connecticut Il membro del Comitato Esecutivo del Sierra Club Arthur Helmus ha descritto diversi modi in cui le persone possono mettere il sole sui loro tetti. Helmus è anche senior project manager presso Smart Roofs Solar, uno sviluppatore solare per aziende con sede nel Connecticut.

Attraverso i primi due metodi, i proprietari di casa possiedono i sistemi di pannelli solari, mentre negli altri due metodi, una terza parte possiede pannelli.

Secondo passo: passare al Solar

Solare: pagando

in anticipo Se un proprietario di casa è disposto a pagare in anticipo, una matrice di pannelli solari può costare da $ 30.000 a $ 40.000 a seconda del numero di pannelli e delle dimensioni del tetto e dell’esposizione alla luce solare.

Helmus ha affermato che, nonostante le spese, questa opzione offre il miglior ritorno sull’investimento a lungo termine.

Puoi anche finanziare il tuo sistema stipulando un prestito e pagandolo indietro per un certo periodo, al termine del quale avresti i pannelli.

Se hai pagato in anticipo i tuoi pannelli o li stai finanziando, Hemus ha detto che puoi ancora approfittare di un credito d’imposta federale sugli investimenti del 30 percento. Tale credito scenderà al 26% nel 2020 e al 22% nel 2021.

Solare: leasing

Se i proprietari di case non vogliono la responsabilità di mantenere e assicurare i pannelli, ma vorrebbero ancora installare un sistema sul loro tetto, affittano pannelli da uno sviluppatore solare di terze parti. Alla fine del periodo di leasing – in genere tra 15 e 25 anni – il proprietario della casa sarebbe proprietario del sistema a titolo definitivo.

“In un sistema affittato, una terza parte ha chiamato lo sviluppatore, avrebbe acquistato, installato, posseduto, mantenuto e garantito il sistema per un periodo di leasing”, ha detto Helmus. “Il proprietario della casa avrebbe quindi diritto a tutta l’elettricità generata dal generatore solare. Come un contratto d’affitto, paghi una quota fissa durante il periodo del contratto d’affitto. “

Sebbene Helmus non potesse stimare quanto sarebbe stata la tariffa fissa, ha affermato che il costo varia in base alle dimensioni del sistema desiderato e alla tariffa elettrica. L’opzione di leasing ha un risparmio maggiore rispetto alla prossima opzione, il contratto di acquisto di energia.

Connecticut Green Bank e sviluppatore solare Il programma PosiGen Solar For All offre alle famiglie con un reddito medio-basso un contratto di affitto di 20 anni sui pannelli solari e un’installazione efficiente dal punto di vista energetico.

“In genere, i proprietari di case hanno bisogno di un punteggio di credito di 650 per qualificarsi per la maggior parte dei leasing solari sul mercato”, ha detto Emily Basham, un associato senior presso la Connecticut Green Bank. “Tuttavia, il programma Solar for All non ha questa barriera, in quanto non richiede un punteggio di credito minimo.”

Solare: leasing

Solare: il contratto di acquisto di energia

“Il contratto di acquisto di energia è molto simile a un contratto di locazione in cui una terza parte acquista, detiene, installa, mantiene e assicura il sistema per il periodo PPA, che è in genere tra 15 e 20 anni”, ha affermato Helmus. “Invece di ottenere tutta l’energia elettrica gratuitamente, il proprietario della casa si impegna ad acquistare l’elettricità generata dai pannelli solari ad un tasso inferiore a quello che l’azienda di servizi pubblici addebita”.

Quindi, invece di pagare per affittare i pannelli solari, paghi solo l’energia prodotta dai pannelli.

Alla fine del periodo di PPA, Helmus ha detto che il proprietario della casa avrà la possibilità di estendere l’accordo, di acquistare il sistema o di far decollare il sistema gratuitamente.

Attraverso questo metodo di installazione dei pannelli, tuttavia, i residenti non possono usufruire del credito d’imposta sugli investimenti o di eventuali incentivi offerti dallo stato.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here